Le vittorie dei nostri sportivi alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro sono un onore per tutta l’Italia.

Campioni di vita e di sport (altro che i calciatori stra-pagati….imparate da loro!!!).

Ecco il medagliere.

 

Medagliere

9 Commenti a “”

  1. angelo9.fi scrive:

    Che dire bravi bravi bravi

  2. francesca (franci) scrive:

    Si, anch’io come tanti di voi penso che alle Paralimpiadi non venga dato abbastanza risalto dai media, soprattutto Tv. Quando, invece, per i mondiali di calcio si blocca tutto e anche un attentato terroristico passa in secondo piano. Perdonatemi, ma questo mi indigna!

  3. carlina scrive:

    quando vedo questi ragazzi, x un motivo o x l’altro, sulla carrozzina e raggiungere vette così eccelse, mi commuovo soprattutto,pensare che prima di incidenti vari, eranopersone normali e riuscire ad arrivare a tanto occorre tanta forza di volontà, tanto coraggio e, sì, tanto amore, x la vita, xkè anche in quelle condizioni riuscire ad avere voglia di vivere non è facile
    QUESTA è LA GLORIA, LE Ultime olimpiade, sì sempre emozionanti, ma nella norma
    Bravissimi, si sono battuti come dei leoni, quei rari spezzoni visti in tv facevano venire la cosidetta “pelle d’oca”

  4. lorenzo12.rm scrive:

    Grandissime e grandissimi. Avete dato emozioni a noi ed orgoglio a voi e all’italia. Vi amiamo.

  5. Nembo scrive:

    Credo che questi ragazzi/e sono partiti dopo aver fatto enormi sacrifici per allenarsi sapendo le difficoltà che avrebbero incontrato, il loro ideale era ed è: Vincere non è tutto, impegnarsi per vincere SI.

  6. alba morsilli scrive:

    Conoscevo Zanardi per le sue trasmissioni che ha fatto su rai 3, mi piace quella parlata dolce piena di sensazioni.
    quanto dobbiamo imparere da loro, noi siamo i diversi, noi siamo gli esseri umani che ci dobbiamo inchinare davanti a loro.
    Una scuola di vita, per tutta l’umanità, solo che per mio conto le loro olimpiadi sono passate un pò in sordina e questo me ne dispiace, meritano molto ma molto di più, solo rai sport ha trasmesso e i tg ne hanno parlato in ultima pagina, non è giusto meritano doppia valore perchè non è cosa comune, Da qui vediamo la voglia di vivere, di esistere, di contare, io ci sono anche se sono andicapato.
    Perciò a quei ragazzi onore e merito per il loro valore morale e materiale

  7. gianna scrive:

    A tutti questi campione dico grazie di cuore, date grande emozioni, siete grandi atleti, ma meravigliose persone, anche di fronte alla sventura,quando si vuole arrivare a riuscire vincere e fare di tutto nelle condizione più avverse. Complimenti eravate e siete grandi!!
    Buona fortuna per il resto della vita.

  8. Nembo scrive:

    A questi campioni dico: Grazie a tutti Voi per le emozioni che ci avete donato. Siete stati dei grandi atleti, ma sopratutto delle meravigliose persone.

  9. girasole rm scrive:

    ciao difronte alla sventura (malattia o incidente)c’è gente che si incattivisce diventamdo il peggio dell’umanità e gente che reagisce raggiungendo vette che le pongono al vertice dell’umanità dimostrando a tutti che l’uomo(è la donna) quando vuole arriva a fare di tutto anche nelle condizioni più avverse

Scrivi un commento