Su esplicita richiesta di Alba pubblico questo suo scritto.

amicizia

 

Uno squillo di telefono, non riconosco quella voce. Una voce giovanile, piuttosto sottile, ma solerte e decisa ad avere mie notizie. Si sente che è preoccupata e non sta nella pelle. Doveva sapere. A stento cerco di ricordare a chi potesse appartenere quella voce, ma il nulla, quando finalmente mi dice “sono la Franci di Incontriamoci, come stai? E’ un pò che non ti sento e non ti vedo”. Per me, che neppure ricordavo di avere in passato, mai scambiato i nostri numeri di telefono,  è stata una vera sorpresa.

Qualcuno si ricordava di me!   

E’ vero, sto male. Ho un focolaio al polmone sinistro senza febbre, per fortuna. Ma mi ci voleva una lezione del genere per dire a me me stessa. “devi volerti più bene, non annullarti come stai facendo adesso, perchè quando sarai morta tu giacerai e loro si daran pace”.

Io nella vita ho provato tante volte il piacere di donare, di esserci per qualcuno, di dirgli “guarda che ci sono, sono qua e voglio aiutarti, non sei solo”. E’ qualcosa che senti dentro, come le farfalle nello stomaco. Ed ecco che adesso io ho bisogno di qualcuno, anche solo per chiedermi come sto.  Ma nessuno bussa alla mia porta. Non parlo di estranei, ma i figli….! So che una di loro sta attraversando un momento difficile, io le sono vicina, l’aiuto non l’abbandono e so di darle tanto,  anima e corpo, ma siete mamme…  mi capite,  è vero?

Alba nella vita ha passato anche momenti più brutti ma si è sempre rialzata. E anche stavolta so che ce la farò. Ma la voce amica è stata una medicina più potente e terapeutica delle iniezioni che sto facendo. 

Io non sono per mia natura capace di espressioni sdolcinate ma stavolta lo devo scrivere e desiderei che Franci lo pubblicasse il mio scritto.. Grazie amica del cuore!  

Alba

19 Commenti a “”

  1. carlina scrive:

    ciao Alba non ho il piacere di conoscerti molto a fondo, ma dopo avere letto il tuo post voglio dirti che ti sono vicina ti auguro di vero cuore che questo tormento finisca presto la vicinanza di tanti amici ed il coraggio, riusciranno a compiere il miracolo, su forza, la vita, nonostante i tanti momenti no è bella e vale la pena di essere vissuta, sempre

  2. francesca (franci) scrive:

    Allora Alba ti sei convinta che intorno a te hai un esercito? Un sacco di amici sinceri, leali e corretti (anche se solo virtuali, per ora..) che ti vuole bene e non ti abbandona mai. Siamo una grande squadra e nessuna cattiveria ci può abbattere. E come ci siamo dette l’altra mattina in quella famosa telefonata, oggetto del tuo post, nella prossima primavera faremo un grande incontro, tutti a Genova! Ci organizzeremo per tempo e tutti quelli che vorranno partecipare saranno i benvenuti. Ti sommergeremo e tu dovrai farci da cicerone, ok? Perciò vedi di guarire in fretta e bene e riguardati mantenendoti sempre sana e in forma perchè quando veniamo da te dovrai “zompare” alla grande insieme a noi.
    Ciao e serena notte.

  3. sandra.VI scrive:

    Ciao ALBA ,che stai conbinando? nn mi aspettavo questo da te ,ci siamo appena sentite in F.B.,nn hai detto niente ,solo che eri occupata ..sai che abbiamo sempre parlato e scambiato .opinioni,sai che mi trovi sempre ,un abbraccio

  4. michelangelo scrive:

    Alba io non ti conosco ma ho compreso, attraverso le parole di Francesca e leggendo tutti i commenti di chi mi ha preceduto, che sei una persona leale e corretta, una donna tutta d’un pezzo che se ha qualcosa da dire lo chiarisce di persona senza equivoci sotterfugi. Capisco anche dalle tue parole che devi aver sofferto parecchio nella tua vita. Ora, nella circostanza della tua malattia ti meriti tutto quello che noi, amici virtuali, possiamo darti in fatto di vicinanza, calore e affetto. Pertanto mi unisco a tutti gli altri, amici di questo blog, per dirti: “Forza Alba, ci sono anch’io e insieme a tutti loro ti faccio i miei migliori auguri di una pronta guarigione”. Se me lo permetti ti abbraccio fraternamente.
    Ciao.

  5. Nembo scrive:

    Alba, ciao mi permetto di dirti anche questo, frasi che avevamo scritto su un certo muro….:Se cadi rialzati…se hai male resisti…Se soffri reagisci…dai alla tua vita un nuovo inizio.I tempi duri non durano mai, ma le persone toste SI. (R.Schuller)Come tu lo sei. Un Saluto

  6. alba morsilli scrive:

    Non voglio fare la patetica non è mia abitudine piangermi adosso, ma credetemi invecchiando si diventa molto più deboli, si ha bisogno di una parola e qui grazie a tutti voi io ho trovato il calore umano uscito fuori da una schermo freddo e grigio, La cura sta svolgendo il suo lavoro vado un goccino meglio , fisicamente, ma moralmente sono alle stelle perchè non sapevo di contare in tanti amici, e questo mi da la forza per dirmi Alba non sei sola

  7. Nembo scrive:

    Ciao Alba, ti conosco personalmente, so che sei una grande donna e come tale riuscirai sicuramente a superare anche questo malanno,le parole sono lo specchio dell’anima e, quello che hai scritto, rivela ciò che sei, le parole insegnano,gli esempi ti trascinano e tu sei un grande esempio per tutti noi.La tua tenacia è grande e supererai anche questo. Tanti Auguri Alba un Abbraccio!

  8. anna b. scrive:

    Cara Alba, a te che stai passando un momento un po’ difficile, auguro con tutto il mio cuore di trovare di nuovo la tua serenità e di poter tornare a sorridere presto.

  9. gianna scrive:

    Una buona notte Alba stai serena, qui sei benvoluta da tutti. ti auguro tutto il bene possibile, anche le rocce a volte hanno bisogno di carezze e coccole, un abbraccio e stai tranquilla .a presto TVB tutti.rilassati che tutto passera’ velocemente. Tanti Auguri.Un abbraccio a te.

  10. gabriella.BZ scrive:

    Alba proprio ieri parlavo di te, e dicevo, che strano è un bel pò che non la vedo, è anche vero che non ci sono spesso in questi ultimi tempi. Ed ora sento la notizia, io ti faccio tanti tanti auguri di una guarigione svelta, ma la roccia è dura, corraggio ti abbraccio di cuore e ringrazio Franci per aver sollevato il telefono, cosa al giorno d’oggi è da apprezzare in questo mondo di corri e fuggi. Un saluto e ciaooo

  11. edis.maria scrive:

    Cara Alba, le tue parole mi hanno commosso , perchè, avendo provato una ” simile” gioia, ho potuto comprendere la sorpresa, la gioia, e la soddisfazione nel notare come, nel nostro MOMDO DI ELDY ci sono persone di una umanità ed amicizia squisita. Nel 2003 stetti ricoverata in ospedale due mesi, durante i quali ” sparii” da EldY! Al mio ritorno trovai ,nel blog Poesia . richiesta di mie notizie da parte di molte persone che chiedevano mie notizie: allora i collegamenti con Amici erano più rari ed anche gli scambi di telefono! Mi misi subito in contatto e ricevetti decine di commenti ed auguri! Il cuore di Eldy era vivo e non mi staccai più! Ho i nomi di tutti coloro che mi ricordarono , anche se si sono allontanati da Eldy che in quel periodo passò momenti difficili! Però Paola, Francesca,Cetti, Pasquino,Franco Muzzioli, Porzia ed altri non li scorderò mai! Alba, abbiamo avuto una splendida prova che l’amicizia, forse, è più vera e completa , quella virtuale perchè più disinteressata e spirituale! Ciao Alba, sono d’accordo con te, lasciamo che i nostri figli, ogni tanto non bussino alla nostra porta! Tutti uguali!!! ahaaah!!!

  12. franco scrive:

    Alba mi sopravvaluti , macchè pozzo di scienze sono solo un curiosone che si interessa un pò di tutto…unica cosa certa è che sono molto vanitoso perché sono bello! Spero che dopo questa affermmazione un pò idiota sia riuscito a mostrarmi come realmente sono…terra terra.
    Per Paola ho comunicato con lei in skype alla fine di ottobre ,ma con tastiera, un saluto stranamente stringato.Mi parla di problemi di salute e di computer , vorrei sapere di più anche perchè “parliamone ” ,come potete vedere, è bloccato da parecchio tempo.

  13. francesca (franci) scrive:

    Anch’io vorrei avere notizie di Paola. Spero che il suo silenzio, che dura da troppo tempo ormai, non sia sinonimo di problemi, di qualunque genere. Preferirei sapere che è una sua scelta. Se qualcuno ha sue notizie o è in grado di sapere qualcosa sul suo conto, per favore ce lo faccia sapere. Noi del blog Incontriamoci ringraziamo chiunque possa darci notizie o informazioni su Paola del blog Parliamone. Credo che, al di là della consapevolezza di essere una comunità virtuale, sia giusto preoccuparci di chi, come noi, ormai da anni frequenta Eldy e con i quali è diventata consuetudine incontrarci tra queste “strade”. Grazie.

  14. alba morsilli scrive:

    a te Franco scrivo e tu non sai la fatica che faccio parlare con te, io ti ho sempre tenuto un pò alla larga perchè mi fai soggezione, con te pozzo di scienza non sapevo mai come comportarmi, quel poco che ti conosco anche solo per scritto è di certo che abbiamo quasi la stessa età ma due vite totalmente diverse, ed io per non sapere leggere e scrivere me ne stavo dalla mia parte.
    Oggi il tuo pensiero diretto verso la mia persona mi ha fatto un piacere grande, grazie di tutto ed è giusto cercarsi quando non ci si sente come per esempio di Paola

  15. rosa scrive:

    Alba,ci siamo conosciute molti anni fa,quando ci siamo incontrate per il raduno. Poi siamo rimaste in tre,fortuna che portasti altre due tue amiche e facemmo un fine anno molto ma molto rustico.Ci divertimmo ugualmente senza pretese ma eravamo delle eldyane sinceramente felici.Eldy era bella allora nulla piu’ ci darà quella serenità di tanti anni fa.Purtroppo ci siamo perse di vista. Leggendo il tuo scritto mi si è stretto il cuore. Anche io sono febbricitante e avere bisogno di un pò di latte aspettando un figlio che me lo porti è un poòdura. Coraggio anziane siamo, ma vedrai che saremo ancora noi a dare una mano ai figli.Buona guarigione Alba.

  16. franco scrive:

    Sono un fedelissimo di Eldy non solo perchè mi diverto a scrivere , a leggere o a commentare, ma perchè in questa vita convulsa dove a volte anche i figli sono troppo impegnati e fanno fatica a darti una telefonata non ci rimane che aprire il computer per incontrare “amici” , che spesso non hai mai visto, ma che sono una presenza quotidiana che da la possibilità di comunicare ed alleviare la solitudine della vita. Quando uno di questi è assente per un pò di tempo , ti preoccupi sinceramente perchè senti che ti manca quel rapporto anche se virtuale.
    Ad esempio ora sono preoccupato per Paola , ma non ho il coraggio di telefonare ,ci vuole la determinazione positiva di Francesca che ha capito che anche questo tipo di amicizia è importante e deve essere coltivato con l’attenzione e l’affetto che si deve dare ad un amico “reale”.
    Alba tu sei una roccia e non ci sono dubbi che risolverai anche questo problema…sappi che se hai bisogno questa è una casa e che siamo tutti “Francesca” ….un bacio Franco

  17. lorenzo12.rm scrive:

    Tantissimi auguri, Alba. Ti sono vicino con affetto. Come dice Giulio, sei una roccia e lo dimostrerai ancora una volta. Ti abbraccio.

  18. francesca (franci) scrive:

    Vabbè cara Alba se hai voluto bagnarmi le ciglia ci sei riuscita, commozione pura! Non aggiungo altro a ciò che ti ho detto l’altra mattina al telefono. Ma una cosa devo aggiungere alla tua lettera: sono io che ringrazio te perchè sono questi momenti che mi insegnano tante cose.
    Perciò “roccia” forza, fai tornare il sorriso. Vedrai passerà questa tempesta che è dentro e fuori di te. Il male fisico se ne andrà, e scomparirà anche tutta questa tristezza prima che tu possa accorgertene!
    Il mio abbraccio oggi è tutto per te.

  19. Giulio Salvatori scrive:

    Grande Alba.A volte basta così poco per …riprendere tono.Vai che sei una roccia. Le querce hanno la scorza dura. Francesca dalla sua postazione controlla tutto e tutti . I migliori auguri.

Scrivi un commento