Emblema della Repubblica

Quest’anno, il 2 Giugno,  l’Italia celebra il 71° anniversario della Festa della Repubblica.

La Festa della Repubblica è il giorno in cui tutti gli italiani esprimono un sentimento di appartenenza all’Italia, orgogliosi della sua storia e di quanto ha saputo costruire negli anni. Storia che si fonda sulla nostra Carta Costituzionale.

La Repubblica nacque il 2 giugno 1946: il referendum popolare indetto per scegliere la forma istituzionale dello Stato e per eleggere i rappresentanti dell’Assemblea Costituente, segnò l’inizio della vita dell’Italia Repubblicana.

Bandiera Ita

Simbolo di questa giornata, il Tricolore.

Più che una semplice insegna di Stato, il Tricolore è un indiscusso vessillo di libertà, simbolo di un popolo che trova la sua identità nei principi di fratellanza, di uguaglianza e di giustizia.

Dopo la nascita della Repubblica, un decreto legislativo presidenziale del 19 giugno 1946 stabilì la foggia provvisoria della nuova bandiera, confermata dall’Assemblea Costituente nella seduta del 24 marzo 1947 e inserita all’articolo 12 della nostra Carta Costituzionale.

Foto Fabio Cimaglia / LaPresseRoma 02-06-2015PoliticaCelebrazioni per la festa della Repubblica a Piazza VeneziaNella foto le frecce tricoloriPhoto Fabio Cimaglia / LaPresseRome 02-06-2015PoliticRepublic Day In the photo the frecce tricolori

In occasione di questa celebrazione di terrà a Roma in Via Fori Imperiali la tradizionale parata militare con il sorvolo delle nostre Frecce Tricolori orgoglio della nostra Patria. W la Repubblica Italiana con tutto il suo Popolo.

 

Gianni T.

 

(Imm.e testo da web)

6 Commenti a “VERSO IL 2 GIUGNO……di Gianni T.”

  1. gianni scrive:

    Anche il 2 giugno è passato. Al di là di pareri contrastanti, opposti, negativi o positivi che sia, penso che la nostra Repubblica, e di conseguenza noi italiani che la formiamo, viviamo un momento particolarmente difficile. Ci sono gravi emergenze che richiedono scelte altrettanto strategiche per tutelare quei valori di democrazia,libertà, sicurezza per cui gli italiani hanno tanto combattuto. Voglio ancora credere e sperare in un futuro migliore. Ringrazio tutti i commentatori e i lettori.

  2. gianna scrive:

    Molto bello quest post GianniT. Oggi 2 Giugno. Festa della Repubblica, E un giorno in cui tutti esprimono un pensiero che appartiene All’Italia,orgogliosi della Storia di quanto ha saputo costruire negli anni.Storia della nostra Costituzione. Simbolo di questo giorno il Tricolore .In occasione di questa grande festa si terra’ a Roma.la tradizione della parata Militare, con il sorvolo delle frecce Tricolore, orgoglio della nostra Patria.Elogio alle nostre Forze Armate a tutte le varie Forze di Polizia,che continuano alla sicurezza del paese. ai suoi cittadini sempre con molta Professionalita’.Onore, a tutti, alla Marina Militare ecc.Molto bella la canzone ( VIVA L’ITALIA) Di De GREGORI)Un saluto a tutti. Viva L’Italia!

  3. francesca scrive:

    E io mi unisco al coro di chi mi ha preceduto e grido: VIVA L’ITALIA!! E riprendo le parole di una canzone di De Gregori:

    Viva l’Italia, l’Italia liberata,
    l’Italia del valzer, l’Italia del caffè.
    L’Italia derubata e colpita al cuore,
    viva l’Italia, l’Italia che non muore.
    Viva l’Italia, presa a tradimento,
    l’Italia assassinata dai giornali e dal cemento,
    l’Italia con gli occhi asciutti nella notte scura,
    viva l’Italia, l’Italia che non ha paura.
    Viva l’Italia, l’Italia che è in mezzo al mare,
    l’Italia dimenticata e l’Italia da dimenticare,
    l’Italia metà giardino e metà galera,
    viva l’Italia, l’Italia tutta intera.
    Viva l’Italia, l’Italia che lavora,
    l’Italia che si dispera, l’Italia che si innamora,
    l’Italia metà dovere e metà fortuna,
    viva l’Italia, l’Italia sulla luna.
    Viva l’Italia,
    l’Italia con le bandiere, l’Italia nuda come sempre,
    l’Italia con gli occhi aperti nella notte triste,
    viva l’Italia, l’Italia che resiste.

    Buon 2 Giugno a tutti!!

  4. edis.maria scrive:

    Ottima idea ricordare le pagine della nostra Patria,perchè spesso i giovani non ricordano le date e gli avvenimenti salienti dell’Italia! Anche gli adulti, veramente hanno bisogno di tornare ,leggendo o ricordando,il periodo del dopoguerra e i sacrifici che il popolo italiano fece per uscire dalla miseria creata dal conflitto della Seconda guerra mondiale!Viva l’Italia!

  5. Nembo scrive:

    Con il 02 Giugno si santifica la festa della Repubblica che ci impone anzitutto una serie di riflessioni sulle sue origini e il suo significato. Un Augurio che questa festa Nazionale per eccellenza, valorizzi sempre più la nostra bandiera, il nostro inno, la nostra identità. Un elogio alle nostre forze armate e a tutte le varie forze di polizia che continuano alla sicurezza del paese e, dei suoi cittadini con professionalità e abnegazione. W l’Italia! Grazie per il Post a Gianni e a Francesca.

  6. lorenzo12.rm scrive:

    Grazie a Gianni e a Franci. Cerchiamo di ritrovare tutti l’orgoglio dell’appartenenza al nostro Paese. Questo sentimento, purtroppo, sembra in disuso ed è penoso constatarlo. Viva l’Italia!

Scrivi un commento