clima 2

Argomento molto complesso , pertanto questo articoletto vuole essere l’esca per commentare , per parlarne ed approfondire le tematiche ed i vari argomenti che ormai coinvolgono tutti.
La globalizzazione , la sempre maggiore industrializzazione , l’uso indiscriminato delle fonti energetiche inquinanti , l’espansione esponenziale dei mezzi di trasporto , i sistemi che producono ossido di carbonio, l’aumento sempre maggiore di prodotti alimentari che contemplano l’utilizzo smodato dell’acqua e l’abbattimento sistematico di piante ad alto fusto sono i maggiori responsabili dei cambiamenti climatici e ambientali.
clima 3

In questi giorni stiamo vivendo la “bolla africana” , Lucifero è arrivato e porterà in alcune zone temperature che supereranno i 40°.
Con “l’aiuto” di Trump continueranno imperterriti ad emettere nell’atmosfera anidride carbonica, per l’intensificazione dell’agricoltura industrializzata e l’abnorme consumo di carne si deforesteranno enormi territori privando il suolo del reticolo delle radici che da sempre hanno fatto da legante al terreno , causando frane distruttive e alluvioni incontrollabili.

clima
Si modifica il corso dei fiumi cementificando in maniera innaturale e spesso abusiva così si desertificheranno terre climatiche , fatte normalmente di agricoltura sostenibile.
desertificazione 1

 

Continuerà ad aumentare a dismisura la siccità con esiti tragici , con “bombe d’ acqua” che laveranno il suolo , non più recettivo inibendone la produzione agricola.
E’ di questi giorni la notizia che il nevaio del Monte Bianco non produce più acqua potabile e quindi è stata necessaria la chiusura del rifugio Gonnella.

 

 
iceberg

Giorni fa si è appreso che un iceberg grande come tutta la Liguria , si è staccato dall’ Antartide con sviluppi inimmaginabili.
La corrente del Golfo sta rallentando per il riscaldamento del mare ,portando in senso inverso ad un raffreddamento progressivo delle aree del settentrione dell’Europa.
Secondo alcuni ricercatori entro il 2050 la temperatura globale in buona parte della terra, crescerà di oltre 2° e ” l’effetto serra ” dato dall’aumento dei cosiddetti gas serra ( vapore acqueo – metano – anidride carbonica – protossido d’azoto e solfuro di zolfo) , intrappoleranno le radiazioni del sole modificando la composizione dell’aria e ovviamente la temperatura e le condizioni metereologiche.

Che cosa fare nel nostro piccolo per ovviare un poco a questi tragici inconvenienti ?
E’ aperto il dibattito sperando in chiarimenti e buoni consigli.

 

Franco

7 Commenti a “LE VARIAZIONI DEL CLIMA………di Franco Muzzioli”

  1. paul candiago scrive:

    Considerazioni: sono daccordo che il Pianeta si “scalda”,i ghiaccioli dei due poli si stanno sciogliendo. Accetto le due maggiori cause/teorie: l’uomo aiuta la Terra a riscaldarsi e l’altra teoria: il pianeta si espande e si surriscalda per maggiore attivita’ “digestiva” al suo “pancione”. Attivita’ vulcaniche in aumento e movimenti sismici. Ricordiamoci pero’ che un solo vulcano che “erutti” a piena bocca aperta puo’ cambiare di molto le condizioni climatiche. Si parla pure di inversione di consumo da fonti di energia che inquinino l’atmosfera. Penso che nessuno, globalmente, voglia ritornare a camminare o andare in bicicletta: altri tempi. Fonti di energia pulita sono ancora un’ utopia pur essendo apparentemente possibili. In termini di tempo queste rosee fonti di energia pulita potrebbero essere utilizzabili commercialmente in 20 o 30 anni su scala globale. Nel frattempo, se vogliamo aiutare il Pianeta, spegnamo i condizionatori d’aria per contribuire a ridurre l’effetto serra!!!. La migliore estate a voi, noi e tutti, al fresco che di salute ne abbiamo una sola. Paul

  2. carlina scrive:

    sicuramente la globaizzazione ed il poco buon senso di tutti le persone in generale (chi sta in alto e chi sta in basso) hanno portato a questo stato di cose, e sicuramente nulla migliorerà non sono disfattista sono reaista

  3. gianna scrive:

    Franco, Il post è importante dobbiamo cercare di risparmiare l’acqua per evitare lo spreco,per lavare i denti basta lavare lo spazzolino e mentro lavi i denti chiudere l’acqua per evitare lo spreco e l’inquinamente, ma ora con questo calore sono parecchie le doccie da fare,per noi è importante prendere gli integratori perche’ sudando perdiamo il potassio magnesio i sali mineraali ecc…ecc.cercare di chiudere i rubinetti anche per il nostro bene, usando un po’ di buona volontà. Un saluto

  4. francesca scrive:

    Quoto totalmente i preziosi consigli di Franco, peraltro tutti semplici e alla portata di chiunque. Ne aggiungo uno mio personale: CHIUDERE L’ACQUA MENTRE CI SI LAVA I DENTI. Sembrerà una sciocchezza ma lasciando il rubinetto aperto mentre ci si lava i denti, si sprecano 5 litri di acqua al minuto, pari a 10 litri nei due minuti di lavaggio consigliato. Questo significa che se ci laviamo i denti tre volte al giorno sprechiamo ben 30 litri d’acqua quotidianamente, pari a 900 litri al mese. Un bello spreco, non credete? Consideriamo anche che non costa niente mettere in pratica questo accorgimento, anzi ci fa risparmiare e aiuta il progetto di sensibilizzazione al risparmio idrico.
    Io l’adotto da tempo questo sistema e ne ho ancora qualcuno di questi semplici consigli. Alla prossima.

  5. franco scrive:

    Nel nostro piccolissimo è ovvio che possiamo fare ben poco! Ma intendevo consigli spiccioli come questi :
    Per non inquinare maggiormente:
    Limitare il consumo di energia elettrica dato che in questo periodo sono accesi tutti i condizionatori, spegnere le luci nelle stanze dove non si soggiorna, spegnere le spiettine degli Stand Bay , mettere possibilmente tutte lampade a led (bassissimo consumo) . Cerchiamo di mangiare carne solo una volta la settimana, fa bene alla salute poi bisogna ricordarsi che per produrre una bistecca di 200 grammi si consumano 20.000 litri di acqua , chiudiamo bene i rubinetti , cerchiamo di essere parchi nelle inaffiature.
    Per combattere il caldo:
    Per chi può metttere un condizionatore, vestire con indumenti leggeri e chiari, bere molta acqua e pochissimo caffè, areare la casa la mattina e la sera ,poi chiudere le finestre, cercare di creare correnti d’aria , tenere i medicinali in frigo ecc. ecc.
    Ecco che cosa intendevo dire,

  6. Giuseppe3.ca scrive:

    Per le cose più grandi di noi non possiamo far niente ma per il caldo, possiamo prendere almeno una bustina al giorno di magnesio/potassio per reintegrare i sali minerali che si perdono con il sudore… ma se potete restate al fresco. Un saluto a tutti, ciaoooo

  7. lorenzo12.rm scrive:

    Franco, nel nostro “piccolissimo” possiamo fare ben poco. O parteggiamo o ci disinteressiamo, purtroppo. Tanto, nessuno ci ascolterà se non siamo portatori di interessi e, conseguentemente, di voti. Così vanno le cose del mondo e non c’è da esserne orgogliosi.

Scrivi un commento